CELLULITE STOP!

Glam is … niente cellulite!

La cellulite, come tutte voi sapete, è un inestetismo che colpisce 9 donne su 10 e ad ogni età, comprese le fasce più giovani. Spesso resiste alle diete, ai trattamenti più accurati e all’esercizio fisico ma esistono molti modi per contrastarla.

Innanzitutto bisogna sapere che la causa principale della cellulite è l’azione degli estrogeni, ovvero gli ormoni sessuali femminili, elemento che spiega la predilezione che la cellulite ha per le donne. Tutte noi abbiamo il pannicolo adiposo, che è uno strato di cellule di grasso posto sotto la cute e che serve da riserva di energia. Gli estrogeni favoriscono la ritenzione di liquidi e quindi contribuiscono ad innescare un processo di aumento di volume e rottura delle cellule del pannicolo adiposo, che vanno a spandere il loro contenuto di trigliceridi tra le cellule circostanti, creando malfunzionamenti nel microcircolo e rigonfiamenti del tessuto adiposo: da ciò l’aspetto bucherellato e a buccia d’arancia della zona colpita da tale inestetismo.

La lotta alla cellulite comincia con la modifica del proprio stile di vita.
Alimentazione non corretta, stile di vita sedentario, sovrappeso sono tutti fattori che contribuiscono allinsorgenza della cellulite e che vanno tenuti sotto controllo per prevenirla o per curarla. Quindi come prima cosa è necessario adottare una dieta regolare ed equilibrata, che contenga frutta e verdura e limiti al minimo il sale e di tutti gli alimenti che possono provocare ritenzione idrica. Inoltre dovrà essere povera di grassi e zuccheri per evitare situazioni di sovrappeso.
E’ essenziale bere molto durante il giorno, almeno 1,5/2 litri di acqua per aiutare l’eliminazione dei liquidi. Per chi fatica a bere molta acqua ci si può aiutare con tisane o succhi non zuccherati, centrifugati naturali e acque detox.
Evitate ove possibile fumo, alcool e caffè che aumentano la ritenzione idrica e peggiorano la circolazione,  così come sono da evitare assolutamente gli indumenti troppo attillati che possono limitare la circolazione, e mantenere troppo a lungo posizioni errate come le gambe accavallate.

Per combattere la cellulite possono poi essere utilizzati prodotti specifici, quali creme, gel e fanghi ad utilizzo locale. E’ importante tener presente che questi prodotti non fanno miracoli nè sono in grado di debellare la cellulite da soli o in poco tempo. Però va detto che contengono alcuni principi attivi che, uniti al massaggio frequente, aiutano davvero ad attenuarne gli inestetismi, rendendo la pelle più liscia e tonica.

Ad esempio potete utilizzare il fango d’alghe Collistar Corpo Perfetto, un fango termale anti cellulite con effetto rimodellante immediato, già dopo la prima applicazione noterete che le zone trattate sono più toniche.

Oppure, per chi ha la pelle più sensibile e non tollera l’azione riscaldante dei fanghi più comunemente usati, Guam propone questi fanghi d’alga Azione Freddo, che rassodano visibilmente la vostra pelle con l’azione tonificante del freddo unita ai principi attivi delle alghe.

Come crema potete provare la crema anticellulite delle Terme di Saturnia, un trattamento con un potente effetto riducente. Gonfiori, rilassatezza dei tessuti e ritenzione sono drasticamente ridotti, la circolazione è riattivata e la pelle appare più elastica e morbida.

E non dimentichiamo la Somatoline, i cui trattamenti anticellulite sono molto conosciuti e di vario tipo, io vi propongo lo Snellente 7 Notti Ultra Intensivo, dalla nuova formula potenziata, in 7 notti favorisce la riduzione degli accumuli adiposi, ha una notevole azione drenante e rimuove i liquidi in eccesso, contrastando inoltre la formazione di nuovi accumuli. Si applica la sera  ed agisce durante il sonno.

Esistono anche una serie di trattamenti professionali che affrontano la cellulite in modo meccanico o medico e decisamente intensivo.
Tra i principali metodi troviamo:
La pressoterapia: si premono le zone interessate con un’apparecchiatura specifica, per stimolare il drenaggio dei liquidi.
La mesoterapia: attraverso dei piccoli aghi si iniettano dei farmaci sottopelle che aiutano ad eliminare i liquidi in eccesso ed a tonificare la pelle.
Il laser: grazie al calore, il laser aiuta a drenare i liquidi e favorisce il ripristino della circolazione nelle zone interessate.
La liposuzione: è la tecnica più invasiva di tutte perché chirurgica e consiste nell’asportazione del grasso in eccesso. Per questa sono necessari assistenza medica e adeguati controlli.

Per finire, senza movimento non si può pensare di contrastare e sconfiggere questa ostinata nemica delle donne, perciò FATE SPORT, e seguite programmi adatti possibilmente sotto la guida di personal trainers accreditati che vi proporranno programmi fitness anticellulite con i migliori esercizi per combattere la cellulite.

 

Fonti: Internet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: