SOS MASCHERA

Ognuna di noi ha, o dovrebbe avere, la sua maschera di bellezza personale, adatta al tipo di pelle ed alle abitudini di vita e che ci concediamo una volta alla settimana come trattamento ma anche come piccola coccola rilassante. Io stessa ve ne ho consigliate alcune qui sul mio blog ed in commercio c’è davvero l’imbarazzo della scelta. L’unico difetto di queste maschere, perlomento quelle davvero efficaci, è che non costano proprio pochissimo, e raramente si trovano versioni monodose altrettanto valide. E sicuramente vi sarà capitato, esattamente come a me, di dimenticarvi il vostro barattolino miracoloso a casa proprio in occasione di un evento o di una serata dove avreste voluto essere “al top” o di una vacanza in qualche sperduto resort dove trovare una sostituzione è una vera e propria “mission impossible”. Beh, io nelle mie peregrinazioni su internet e sulle riviste di bellezza ho trovato tantissime soluzioni fai-da-te con prodotti facili da reperire, me le sono provate tutte e così oggi vorrei proporvene alcune, quelle che a mio avviso sono le più efficaci e che realmente vi possono risolvere alcune situazioni di emergenza. Naturalmente pur trattandosi di maschere composte solo da prodotti naturali possono dare luogo ugualmente a fenomeni allergici, per cui vale sempre la regola di provarne prima una piccola quantità su una zona di pelle del viso poco visibile (ad esempio ai lati della fronte) per verificare la vostra personale tolleranza ai componenti.

Innanzitutto cominciamo con un semplicissimo scrub, indispensabile per pulire la pelle prima di applicare la maschera, per consentire ai suoi principi attivi di agire al meglio. Questa è una versione rapidissima di uno degli scrub per il viso più tradizionali, vi servono semplicemente un cucchiaio di yogurt al naturale ed un cucchiaino di zucchero. Mescolate bene gli ingredienti, raccoglietene una piccola quantità sulla punta delle dita e massaggiate sul viso e sul collo con delicatezza, dopodichè risciacquate con acqua tiepida e tamponate (non sfregate per non irritare la pelle) con un asciugamano. Se le avete a portata di mano potete aggiungere due gocce di essenza di menta per un effetto rinfrescante.

Scrub allo yougurt e zucchero (fonte Internet)

La prima maschera che vi propongo ha un effetto detox e illuminante grazie alla vitamina C in essa contenuta.  Procuratevi un vasetto di yogurt bianco e 1/4 di arancia e se lo avete 3 gocce di olio essenziale di Tea Tree ma non è indispensabile. Spremete l’arancia e unite il succo allo yogurt, mescolando bene. Il Tea Tree oil è  un potente antibatterico e quindi può essere di aiuto se avete qualche brufoletto. Non aggiungetelo se siete in gravidanza. Una volta preparato il composto, applicatelo su viso e collo evitando il contorno occhi e lasciate agire 10-15 minuti, quindi sciacquate e tamponate con un asciugamano morbido. La vostra pelle sarà subito più viva.

Maschera detox yogurt e arancia (fonte Internet)

Avete la pelle con i pori un pò dilatati? Niente paura, un rimedio efficace e totalmente naturale è la maschera all’uva, frutto dalle proprietà fortemente pulenti e astringenti. Potete procedere in due modi (io preferisco decisamente il secondo): spremete una decina di acini d’uva bianca in un contenitore pulito ed applicate il succo così ottenuto sul viso con un batuffolo di cotone, oppure sbucciate una decina di chicchi d’uva, schiacciate bene la polpa con una forchetta, togliete i semini e distribuitela su viso, naso e collo. In entrambe le soluzioni tenete in posa per 20 minuti, poi sciacquate e tamponate con un asciugamano morbido. La pelle sarà più pulita e l’effetto astringente sarà ben visibile immediatamente.

Maschera astringente all’uva bianca (fonte Internet)

Se la vostra pelle è secca e spenta dovete provare questa maschera alla banana e olio extravergine d’oliva, ideale per idratare e nutrire in profondità: la banana è ricca di potassio e betacarotene, un potente antiossidante, e l’olio d’oliva ha proprietà emollienti ed elasticizzanti che ridaranno morbidezza ed elasticità alla vostra pelle. Procuratevi una banana, schiacciare la polpa con una forchetta e aggiungere pian piano un cucchiaino di olio e due cucchiai di yogurt. Stendetela sul viso e tenete in posa per 15/20 minuti, cercando di rilassarvi e distendere i tratti del viso, dopodichè sciacquate e tamponate. Sentirete subito la pelle morbida al tatto. Attenzione solo a non esagerare con l’olio per evitare l’antiestetico “effetto unto”.

Maschera per pelle secca alla banana e olio EVO (fonte Internet)

Se la vostra pelle è arrossata dal freddo o sensibile a causa di sbalzi ormonali, vi può aiutare questa maschera alla patata e latte, le cui proprietà hanno il potere di lenire subito la sensazione di fastidio e leggero bruciore e di attenuare gli arrossamenti. Procuratevi una patata farinosa, lessatela e schiacciatela tipo purea, aggiungete un cucchiaino di latte e un cucchiaino di acqua di rose e, se lo trovate, 2 o 3 gocce di olio essenziale di camomilla per aumentare l’effetto lenitivo in caso di pelle molto arrossata. Mescolate vigorosamente (o se la avete usate una frusta) fino ad ottenere una crema omogenea e densa. Applicate sul viso pulito e asciutto e lasciate in posa per 10-15 minuti. Sciacquate con acqua tiepida e tamponate.

Maschera lenitiva alla patata e latte (fonte Internet)

Se avete il problema dell’eccessiva produzione di sebo vi propongo una maschera equilibrante al miele e limone, che potete applicare su tutto il viso per un effetto uniforme oppure solo sulla zona T per un trattamento mirato. Questi due semplici ingredienti hanno moltissime proprietà: il miele lenisce e nutre, e mitiga l’azione aggressiva del limone,  che da parte sua è astringente e purificante ed elimina l’eccesso di sebo dalla vostra pelle. Per realizzarla vi basta mettere un cucchiaio di miele in una ciotola, spremerci sopra mezzo limone e mescolare fino ad ottenere una cremina densa e omogenea, che applicherete come detto prima e terrete in posa per 10 minuti. Il limone può pizzicare leggermente ma se avete fatto prima il test come vi ho spiegato all’inizio dell’articolo e non avete avuto reazioni eccessive non preoccupatevi.

Maschera seboequilibrante al miele e limone (fonte Internet)

Passiamo ora alle maschere dagli effetti maggiormente estetici, e cominciamo con una favolosa maschera illuminante al cacao per ridare vita al vostro viso e prepararvi magari ad un incontro di lavoro o ad una cena. Il cacao dona un colorito luminoso e roseo alla vostra pelle, contrasta gli effetti naturali dell’invecchiamento ed il suo profumo stimola le endorfine dandovi subito una sensazione di benessere e una sferzata di energia. Procuratevi dunque 1 cucchiaino di cacao, un cucchiaino di yogurt bianco naturale (come potete vedere davvero un prezioso alleato di bellezza!) e 1 cucchiaino di miele. Mescolate bene tutti gli ingredienti finchè non saranno perfettamente amalgamati, applicate sul viso e lasciate agire per 15 minuti. Sciacquate con acqua tiepida e tamponate.

Maschera illuminante al cacao e miele (fonte Internet)

Per una serata importante è indispensabile un perfetto make up, e perchè il make up sia perfetto serve che la pelle sia perfettamente levigata e morbida, ed eccovi dunque una maschera ideale per preparare la vostra pelle al trucco. Avete bisogno solo di un cucchiaio di miele e di un pomodoro, più facile di così … Dunque, sbucciate il pomodoro, tagliatelo a pezzettini, mettetelo in una ciotola e schiacciatelo con una forchetta fino a ridurlo in poltiglia. Aggiungete il miele e mescolate bene, poi applicate sul viso con movimenti circolari e lasciatelo in posa per circa 10 minuti. Sciacquate bene con acqua tiepida, tamponate e godetevi la vostra pelle di pesca!

Maschera levigante al pomodoro e miele (fonte Internet)

Per un incredibile effetto lifting e rassodante del contorno viso, i cui benefici, se la maschera viene ripetuta almeno ogni settimana, durano anche abbastanza a lungo, eccovi la più semplice maschera del mondo. Vi servono il bianco di un uovo freddo di frigorifero e 1 cucchiaio di farina di mais. Mettete l’albume e la farina di mais in una ciotola piccola, mescolate con cura e delicatamente, facendo attenzione a non fare schiumare il composto. Applicate in modo uniforme con la punta delle dita sul viso perfettamente pulito. Lasciate agire per 15-20 minuti finchè la maschera non si sarà completamente asciugata. Risciacquate con acqua appena tiepida e tamponate. Io la faccio ogni tre giorni ed il contorno del mio viso si è decisamente rassodato, dovete provarla!!!

L’invecchiamento, ahimè,  è un processo naturale: la pelle perde elasticità e tono, compaiono le rughe più o meno marcate e quelle antiestetiche macchie scure che tanto ci danno fastidio.  Questa maschera al cetriolo non è fra le maschere antiage più semplici da preparare ma di sicuro è, fra le tre o quattro che ho provato, la più efficace e quindi ve la consiglio. Vi servono mezzo cetriolo, 2 gocce di olio essenziale di lavanda (le trovate in qualsiasi erboristeria), 2 cucchiai di yogurt, 2 cucchiai di miele,  un cucchiaio di farina di mandorle e una tazza di infuso di camomilla. Preparate la camomilla prima di tutto e fatela raffreddare in frigo. Frullate il cetriolo fino a ridurlo in poltiglia, aggiungete lo yogurt, il miele, la farina di mandorle, l’olio essenziale e due o tre cucchiai di camomilla. Distribuite abbondantemente su tutto il viso e lasciate in posa 20 minuti. Sciacquate poi con la rimanente camomilla fredda e tamponate. Questa maschera va ripetuta una volta a settimana per avere benefici apprezzabili.

Maschera antiage e antimacchie al cetriolo (fonte Internet)

Se invece volete un effetto urto per una serata particolare o per un incontro speciale, eccovi una lozione semplice ed efficace, che si prepara usando 200 ml d’acqua minerale naturale,10 grammi di prezzemolo fresco tritato finemente e 1 fetta di limoneVersate l’acqua in un piccolo recipiente, aggiungete il prezzemolo tritato e la fetta di limone e lasciate riposare per tutta la notte, fino al mattino seguente.Al mattino, con l’aiuto di una spugnetta per il trucco inumidite la pelle con la lozione appena preparata e lasciate agire per almeno 5 minuti sul viso rilassato. La pelle risulterà subito più tesa e levigata e le rughe sottili saranno decisamente meno visibili. Questo trattamento va fatto qualche ora prima di uscire perchè è meglio non truccare subito la pelle per permetterle di ossigenarsi al meglio.

Lozione effetto urto al prezzemolo (fonte Internet)

Occupiamoci ora degli occhi, per eliminare con un pratico rimedio fai da te borse ed occhiaie conseguenze di stanchezza o cattiva qualità del sonno.
Per ridurre le occhiaie il migliore rimedio è la camomilla, grazie ai suoi benefici lenitivi e idratanti. Basterà far bollire dell’acqua e mettere, per qualche secondo, le bustine della camomilla in immersione (bisogna solo farle inumidire). Dopodichè strizzatele leggermente riponetele in freezer per non più di venti minuti. Estraetele dal freezer e poggiatele sotto agli occhi per almeno 10 minuti. Se vi sembrano troppo ghiacciate lasciatele riprendere qualche secondo a temperatura ambiente. Asciugate con un dischetto di cotone asciutto e vedrete che i primi effetti saranno subito evidenti.
Per ridurre il gonfiore invece basta che vi procuriate un cetriolo un pò grosso, lavatelo accuratamente e tagliate alcune fette non troppo spesse, mettetele in frigo per 10 minuti, poi posizionatele sulle palpebre chiuse per 10/15 minuti fino a che l’effetto fresco non svanisce. I vostri occhi saranno subito meno gonfi e meno stanchi, grazie agli enzimi e alle proprietà astringenti del cetriolo.

Rimedio anti borse sotto agli occhi al cetriolo (fonte Internet)

Per nutrire e idratare efficacemente il contorno occhi, regalatevi una piccola coccola in più con questa maschera naturale al miele e l’olio di mandorle dolci, che idraterà la pelle in profondità prevenendo e rallentando la comparsa delle rughe. In una ciotolina mescolate due cucchiai di miele e aggiungete un cucchiaino di olio di mandorle dolci, che troverete in qualsiasi erboristeria. Mescolate e applicate sul contorno occhi, lasciate in posa una decina di minuti e poi sciacquate con acqua tiepida. Ripetete questo trattamento almeno una volta a settimana per mantenere elastico ed idratato il vostro contorno occhi.

Maschera idratante al miele e olio di mandorle per il contorno occhi (fonte Internet)

In ultimo vi suggerisco una formidabile maschera per rassodare la pelle del vostro collo e del decolletè, la maschera nutriente allo yogurt, miele, limone e vitamina E, che ha azione antiossidante e aiuta a combattere i radicali liberi e dunque è un ottimo ingrediente cosmetico per le pelli mature. Acquistate in farmacia o erboristeria delle capsule di vitamina E, rompetene tre e versate il contenuto in una scodella.  Aggiungete due cucchiaini di yogurt, mezzo cucchiaino di miele e mezzo cucchiaino di succo di limone, ed un pizzico di sale per una leggera esfoliazione che consentirà ai principi attivi di penetrare più in profondità. Cospargete la maschera sul collo e decolletè massaggiando leggermente e lasciatela agire per circa 15 minuti. Poi sciacquate con acqua fresca e tamponate con un asciugamano morbido. Ripetete una volta a settimana e vedrete risultati sorprendenti.

Maschera collo e decolletè alla vitamina E (fonte Internet)

Naturalmente dopo ciascuna di queste maschere proposte potrete, anzi, dovrete usare le vostre creme abituali, per una migliore cura della vostra pelle. Sono sicura comunque che queste maschere i torneranno utili e vi piaceranno molto, quindi … fatemi sapere! E se ne avete qualcuna da propormi, come sempre accetto suggerimenti. Buona giornata a tutte voi!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: