Il nostro corpo è composto in gran parte dall’acqua. Si va da una media del 75% del bambino piccolo a circa il 50% nella terza età. I segni evidenti di questa differenza sono dati principalmente dai tessuti, la cui compattezza ed elasticità dipende dal loro stato di idratazione. L’acqua presente nel nostro organismo viene suddivisa in due compartimenti, quello intracellulare (i 2/3 del volume totale) e quello extracellulare.
Da queste nozioni di base si ricava che maggiore è la quantità di acqua che noi beviamo durante la giornata, migliore è lo stato di idratazione della nostra pelle e quindi è molto importante assumere liquidi per mantenerci giovani. Inoltre l’acqua ci serve per drenare il nostro corpo da tossine e scorie attraverso la diuresi, depurando così l’organismo e migliorando il nostro stato di salute.
La quantità di acqua che i medici ci consigliano di bere durante la giornata è di 1,5 litri, e può aumentare qualora il nostro organismo ne senta il bisogno, specialmente quando il clima è molto caldo e la sudorazione aumenta oppure durante e dopo un allenamento fisico. Bere così tanta acqua può essere difficoltoso per alcuni di noi, e quindi può essere utile “ingannare” le nostre papille gustative introducendo sostanze del tutto naturali che, oltre a dare sapore e gradevolezza all’acqua, possono aggiungere benefici extra per il nostro corpo, oltre all’idratazione. Si tratta delle ormai note ACQUE DETOX,  bevande rinfrescanti e ricche di vitamine, che si possono preparare con frutta, verdura, erbe aromatiche e anche qualche ortaggio, come barbabietola rossa e cetrioli, a seconda della stagione. Basta lasciare il tutto in infusione in acqua fredda per una notte in frigorifero e il giorno dopo avrete la vostra acqua detox personalizzata, che durerà, sempre in frigorifero, 3/4 giorni. Il termine DETOX significa letteralmente disintossicare il nostro organismo eliminando bevande e cibi dannosi e sostituendoli con prodotti naturali e sani. Ci sono vari tipi di acque detox, con benefici diversi, ed in questo articolo vi darò qualche idea per scegliere l’acqua detox più adatta alle vostre esigenze, dividendole per categorie.

DRENANTE – Molto utile per chi soffre di ritenzione idrica e conseguente gonfiore. Ci servono 1 litro di acqua naturale, un cetriolo, un limone, 2 cucchiaini di zenzero e 10 foglie di menta. Tagliate il cetriolo e il limone a fettine, metteteli all’interno di una brocca d’acqua naturale insieme allo zenzero (a fettine o grattugiato) e alle foglie di menta, coprite con del cellophane, lasciate in infusione in frigorifero per una notte e la vostra bevanda depurativa è pronta. Potete anche metterla in una bottiglietta in modo da poterla bere fuori casa. Una valida alternativa è l’acqua anguria e menta, perchè l’anguria già di per sè è ricca d’acqua e per questo aiuta l’organismo a depurarsi. In una brocca d’acqua da 2 litri mettete una fetta d’anguria tagliata a cubetti e qualche fogliolina di menta. Lasciate riposare in frigorifero da 2 a 24 ore prima di berla. Molto importante assumerne almeno un bicchiere al giorno, meglio se di mattina a stomaco vuoto.

ANTIOSSIDANTE/ANTIAGING – Agisce principalmente sui tessuti controllando l’ossidazione e garantendo un miglioramento della pelle per un effetto antietà. Procuratevi una decina di fragole, una manciata di mirtilli, 1 kiwi, 1/2 avocado, il succo di un lime e 1 litro d’acqua. Lavate fragole e mirtilli. Tagliate le fragole a fettine e mettetele in una brocca con i mirtilli (una parte interi e una parte a metà). Sbucciate il kiwi e tagliatelo a fettine, incidete l’avocado a metà separandone le due parti, bagnatelo con succo di lime per non farlo annerire, tagliatelo a pezzetti e mettete tutto nella brocca. Aggiungete l’acqua, coprite con il cellophane e mettete in frigo per una notte.  Un’altra ricetta a base di vitamina C vi aiuterà a combattere l’invecchiamento precoce. Vi servono 1 arancia a fette sottili, 3 o 4 lamponi e 1 litro d’acqua. Bevetene a volontà.

Acqua detox antiaging arancia e lamponi

COADIUVANTE DEL SISTEMA IMMUNITARIO – Grazie all’elevato contenuto di vitamina C degli agrumi, potete preparare un’acqua detox utile a stimolare il sistema immunitario e prevenire i malanni di stagione. Lasciate in infusione per cinque ore in un litro e mezzo d’acqua un’arancia e un pompelmo tagliati a spicchi con un rametto fresco di rosmarino e una spruzzatina di limone. Bevetene un bicchiere ogni mattina.

DIGESTIVA – Se avete problemi legati alla digestione, come gonfiore addominale e senso di pesantezza, provate a bere nel corso della giornata quest’acqua detox specifica per questo tipo di problemi. Lasciate in infusione per una notte in un litro e mezzo d’acqua un finocchio, una mela, un limone e una radice fresca di zenzero tagliati a fette sottili. Bevetene un bicchiere dopo ogni pasto principale.

DEPURATIVA – Per “ripulire” il vostro organismo dalle tossine accumulate con cattiva alimentazione, abitudini nocive come il fumo e l’alcool e abuso di farmaci potete utilizzare quest’acqua deliziosa. Vi servono 2 litri d’acqua, un pompelmo, un lime, 1/2 limone, 1/2 cocco e qualche foglia di menta. Mettete in una brocca con l’acqua gli agrumi tagliati a fettine, il cocco a pezzetti piccoli e la menta, lasciate in infusione almeno tre ore e poi bevetene tre bicchieri nel corso della giornata.

Acqua detox depurativa

ANTIINFIAMMATORIA – L’acqua che vi propongo ora è una bevanda antinfiammatoria, ma anche digestiva ed antiossidante e, se assunta regolarmente due volte al giorno, combatte il colesterolo e la stitichezza. Procuratevi 3 cucchiai di gel di aloe vera (45 g – lo trovate in erboristeria), ½ litro di acqua e  2 cucchiai di succo di limone. Mescolate il tutto in una brocca e lasciate riposare per una notte. Bevetene almeno due bicchieri al giorno.

REIDRATANTE/ENERGIZZANTE – Dopo lo sport c’è bisogno di reintegrare i liquidi persi con la sudorazione e di riportare così l’idratazione del nostro corpo ai giusti livelli. Eccovi un’ottima acqua adatta allo scopo. Mettete in infusione in due litri d’acqua 3 banane non troppo mature tagliate a fettine, ½ limone, 75 g di zenzero e 2 bastoncini di cannella. Lasciate riposare per almeno 4/5 ore e bevetela subito dopo l’allenamento. E per ridare una sferzata di energia al vostro organismo dopo la fatica preparate quest’acqua eccezionale con 2 kiwi, una manciata di mirtilli, 2 fette di ananas fresco, 5 fragole e un pizzico di peperoncino. Mettete in un litro d’acqua i mirtilli interi e la frutta tagliata a fette, aggiungete il peperoncino e lasciate riposare per tutta la notte. Bevetene un bel bicchiere durante il defaticamento.

Acqua detox energizzante

ANTICELLULITE – Prendersi cura del corpo e della propria bellezza è molto importante e per questo vi propongo una soluzione che, se abbinata ad una sana alimentazione e all’esercizio fisico, vi potrà essere d’aiuto per contrastare gli inestetismi della cellulite, grazie agli effetti benefici dell’ananas e del caffè. Procuratevi 1 pompelmo maturo, 1/2 limone, 1 fetta di ananas fresco, 2 cm di radice di zenzero e qualche chicco di caffè. Tagliate l’ananas e lo zenzero a fettine, metteteli in una brocca con due litri d’acqua, aggiungete gli agrumi a spicchi e i chicchi di caffè e lasciate riposare per una notte. Bevete due bicchieri al mattino.

CURA DELLA PELLE – Per migliorare l’aspetto della vostra pelle è importante, oltre ad usare prodotti per uso esterno validi, agire dall’interno introducendo sostanze naturali i cui principi attivi svolgano questo compito. Eccovi quindi alcune soluzioni di acque detox indicate per curare la vostra pelle e proteggerla dal sole.
Per preparare la pelle al meglio per una perfetta abbronzatura lasciate macerare in un litro di acqua per una notte 3 carote tagliate a fettine, 15 pomodorini tagliati a metà e 2 ravanelli a pezzi. Bevetene due bicchieri al giorno mattina e sera. Le carote sono ricche di betacarotene e stimolano la produzione di melanina.
Per prevenire gli inestetismi della cute e proteggere i tessuti dall’interno avrete bisogno di 1 barbabietola, 1 mela, 2 carote, 2 gambi di sedano, 1 lime piccolo e 2 cm di radice di curcuma. Mettete frutta e verdura tagliate a fette, il lime in spicchi e la radice di curcuma grattugiata in due litri d’acqua e lasciate in infusione per una notte. Bevete due bicchieri al giorno lontano dai pasti. La barbabietola assorbe le tossine dalle cellule e ne facilita l’eliminazione, mentre la curcuma è invece un potente antiossidante naturale.
Per un’azione illuminante potete usare  ½ cetriolo, 2 limoni non trattati, 3 foglie di cavolo, 1 piccolo mazzolino di prezzemolo. Tagliate il cetriolo a fettine, preparate il limone a spicchi tagliati a metà e mettete il tutto in una brocca con due litri d’acqua, lasciate riposare per almeno 4/5 ore e bevete al mattino.
Contro acne, allergie e pelle grassa vi servono 1 pesca non troppo matura, 1 limone, 12 fragole, qualche fogliolina di menta e 2 litri d’acqua. Frullate 6 fragole insieme al succo di mezzo limone. Fate bollire l’acqua con il resto del limone e la menta per due minuti, lasciate raffreddare, tagliate la pesca a spicchi, mettete tutto nell’acqua appena preparata e poi in frigo per almeno 4 ore. Bevete al mattino almeno un bicchiere.

Acqua detox pelle perfetta

Sfiziose, vero? E la cosa divertente delle acque detox è che, a parte le ricette che vi ho consigliato, potrete anche sperimentare nuovi mix, basta conoscere un pochino le proprietà di frutta e verdura, e cosi per aiutarvi vi propongo di seguito una utilissima tabella che ho trovato su internet e che divide frutta e verdura in base a 5 colori e ne elenca le proprietà. Spero vi sarà utile. Fatemi sapere i risultati dei vostri esperimenti, mi raccomando!

 



 


Rispondi