Oggi vi voglio parlare della griffe Rinascimento made in Italy di abbigliamento ed accessori che ormai è diventata davvero di tendenza per le shopaholics .

Immagine correlata

Rinascimento nasce nei mitici anni Sessanta, grazie all’intuizione imprenditoriale di Vittorio Tadei il quale fonda la TEDDY SpA, una società che si specializza nel pronto moda. Partendo da un negozio di Riccione, in pochi decenni l’azienda diventa  un’attività di produzione e distribuzione all’ingrosso, la base del futuro successo di Rinascimento.

All’inizio si puntava soprattutto su abiti da cerimonia e per le grandi occasioni. Sicuramente qualcuna di voi ha presenti i classici vestiti in raso che sono la punta di diamante della produzione Rinascimento. Ma la crescita significativa e costante negli anni trasforma la linea in un prodotto altamente competitivo e in grado di anticipare i trend. E la velocità di produzione non va mai a discapito della riconosciuta qualità tutta italiana. 

Creatività, know how artigianale e un ottimo rapporto qualità-prezzo sono la chiave di una strategia di successo. Oggi il Rinascimento made in Italy è un  punto di riferimento per tutte le giovani donne alla ricerca di un prodotto cool, esteticamente accattivante, versatile, e sempre di tendenza. 

Oggi i numeri di Rinascimento sono davvero impressionanti:

  • produce ben 8 campionari all’anno
  • crea ogni anno 10.000 modelli
  • vende ben 120.000 capi alla settimana
  • ha 18 ingrossi nel mondo e 9.000 punti vendita in 90 paesi (di cui 40 monomarca)
  • ha un sito
  • ogni anno 5.000.000 di donne indossano i loro capi

Risultati immagini per wow gif

Lo stile è audace e accattivante, dai colori particolari come il rosso acceso ed il terracotta, il blu oltremare ed il rosa cipria, forse può sembrare un pò anni Cinquanta/Sessanta ma credetemi, una volta indossato uno qualunque dei loro capi il vostro look diventa subito attuale e very very glam! Ora vi proporrò una selezione delle loro favolose creazioni, se volete acquistare o visitare il sito vi basterà cliccare come sempre sulle immagini.

RINASCIMENTO MADE IN ITALY

GLI ABITI

Gli abiti sono proposti con stampe a colori decisi ma anche in tinte unite impreziosite da applicazioni o dettagli come profili, colletti a contrasto e ruches, o dall’uso della pelle o di tessuti particolari. Sono comunque facili da indossare e adatti a look quotidiani come a occasioni speciali. Un esempio per il giorno? Questi due deliziosi abiti, uno corto in tessuto elasticizzato rosa con scollo tondo, piccoli volant alle maniche e bordini neri a contrasto, e l’altro midi in chiffon stampato con filo di lurex, maniche lunghe, balze sulla gonna, chiusura a goccia con bottone sulla schiena e sottoveste per schermare la trasparenza.

rinascimento made in italy

rinascimento made in italy

Per la sera o per un’occasione speciale, invece, ecco un raffinato abito corto con corpetto in pizzo, parzialmente doppiato e gonna a palloncino in raso, chiusura ad oblò sulla schiena con lampo e bottone e cintura in raso per sottolineare il punto vita. Si può abbinare ad un paio di dècolletèe neri rigorosamente tacco 12 e pochette nera.

rinascimento made in italy

Per chi invece preferisce il lungo, ecco un abito effetto due pezzi, con top aderente in scuba crepe nero con inserti in tulle e maxi gonna in satin rosa cipria. Molto chic.

rinascimento made in italy

LE TUTE

Veloci la mattina per un meeting in ufficio, perfette per la sera, personalizzate da linee sartoriali e dettagli couture, le tute si riconfermano protagoniste per la stagione in corso, in tutte le loro declinazioni. Io per esempio trovo sciccosissima questa tuta intera in crêpe con pantaloni a palazzo, maniche ad alette e cintura da annodare sulla schiena.

rinascimento made in italy

LE GIACCHE & I CAPPOTTI

In questa sezione troverete i modelli più cool, dalla classica giacca biker in pelle al blazer, al cappotto in lana al coprispalla da sera, una selezione di capi imperdibili per accompagnare con successo tutti i look della stagione. Io vi propongo due modelli.

Il primo è una giacca modello blazer, dal taglio asciutto e maschile, con bottoni metallici in evidenza ed in tessuto grigio melange. Indossatela a completo con i pantaloni per i vostri office look o sopra ad un top femminile per un effetto seducente.

rinascimento made in italy

Il secondo invece è un delizioso cappottino dalla linea molto slim, con collo in ecopelliccia e chiusura a doppiopetto evidenziata da grossi bottoni dorati. Particolari il colore, rosa tenue, di gran moda questa stagione, ed il dettaglio a piegoline sui fianchi.

rinascimento made in italy

I TOP & LE T-SHIRTS

La t-shirt per il tempo libero e il top instant-chic sono i pezzi chiave, facili da abbinare, per inventare in un attimo uno stile sempre nuovo, perfetto da mattina a sera. Per rendere l’idea vi propongo una t-shirt molto semplice e ed adatta ad uno stile easy. E’ un modellino a maniche corte in cotone bianco con una donnina stilizzata sul davanti con una gonna in tulle applicato e mini borchie. Con un paio di leggings in ecopelle opaca ed un blazer coloratissimo fa un figurone ….

rinascimento made in italy

LE BLUSE & LE CAMICIE

Le più desiderate: dalla blusa smanicata con collo a fiocco alla camicia con stampa floreale colorata, dal body in raso ad incrocio all’uso di tagli asimmetrici e frange. A ciascuna il suo dress code. Per esempio, se amate i colori di fuoco ed i dettagli inusuali, non potrete non apprezzare questa blusa in georgette rosso smanicata e svasata con colletto a cravattino ed inserto di frange borchiate nere sulle spalle.

rinascimento made in italy

LE FELPE & LA MAGLIERIA

Tagli asimmetrici, linee morbide, scolli ampi e uso dei dettagli, ecco le caratteristiche della maglieria Rinascimento made in Italy. Come esempio ho scelto una cosa un pò particolare, una maglia dal taglio cropped, a maniche lunghe e scollo a v, ed applicazione di frange all over per un tocco grunge. Il colore panna la rende facile da abbinare, perfetto sul nero ma anche su un jeans o su una gonna scozzese.

rinascimento made in italy

LE GONNE

E qui c’è da sbizzarrirsi. Mini, midi, maxi, in pelle, ispirate agli anni ’70, plissettate e a tubino, con frange, spacchi audaci e fantasie animalier: tutte le gonne di tendenza che non possono mancare nel vostro guardaroba. Voglio osare e proporvi questo modello a ruota in duchesse stampata a rose, dalla lunghezza midi, la gonna perfetta se non volete passare inosservate!

rinascimento made in italy

I PANTALONI

I pantaloni sono un must per ogni occasione: per l’ufficio e il weekend, per la sera e anche per una cerimonia, dai modelli classici reinterpretati da materiali e colori inediti ai nuovi fit flared, cropped, a vita alta, in linea con le ultime tendenze delle passerelle. Da non perdere questi pantaloni modello skinny, in tessuto tecnico stretch, con la parte frontale stampata e la parte dietro nera. Strafighi con un semplice dolcevita nero ed un cappottino in pelle in tinta.

rinascimento made in italy

LE CALZATURE

Le calzature Rinascimento made in Italy non sono comuni. Troverete stivali ad alto impatto, pumps sofisticate, tronchetti statement. Molto più che un dettaglio, il giusto paio di scarpe è per Rinascimento una vera e propria dichiarazione di stile. Come ad esempio questi stivali rosso fuoco in morbida pelle, tacco a stiletto e cuciture alla caviglia e disponibili anche in nero. 

rinascimento made in italy

LE BORSE

Un discorso analogo a quello delle calzature può essere fatto per le borseUna borsa ben abbinata è in grado di elevare qualsiasi looki modelli più amati (shopper, pochette, crossbody, zaini, minibags) vengono reinterpretati da texture e dettagli che li rendono esclusivi. Il modello di punta è la famosa Opera, una borsa a soffietto in vera pelle con patta battente e fibbia décor in metallo, chiusura tramite bottoni a pressione, manico superiore e tracolla regolabile e rimovibile. La trovate in nero, rosso, verdone scuro e rosa cipria, liscia o stampata effetto pitone.

rinascimento made in italy

SALDI PRIMAVERA/ESTATE 2019

Delicata e romantica, la collezione della passata stagione era  caratterizzata da capi molto femminili, versatili e leggeri, da linee fluide e da abbinamenti cromatici che ricordavano i petali dei fiori e che esaltavano l’eleganza e la raffinatezza di ogni donna. Un esempio? Questo abito lungo, taglio impero, in georgette con inserti di pizzo sul corpetto, profondo scollo a v frontale e sulla schiena, arricchito dalla dualità di colori e dall’alternanza di pizzi e trasparenze. Guardate che meraviglia da abbinare questo giacchino di jeans dalla forma ad ovetto, cropped in vita e con maniche a 3/4. Fate ancora in tempo a comprarli, li trovate in supersaldo con sconto fino al 70%!!!

rinascimento made in italyrinascimento made in italy

 

E con questo abbiamo terminato il nostro tour nel magico mondo della moda firmata Rinascimento made in Italy. Ovviamente non è tutto qui, perciò vi consiglio di andare a vedere il sito perchè troverete tantissimi altri modelli splendidi.

Risultati immagini per saldi gif

Quindi … seguite il link nelle immagini e BUON SHOPPING A TUTTE RAGAZZE!

 

 

 

RINASCIMENTO MADE IN ITALY MODA DI TENDENZA ultima modifica: 2019-01-15T15:51:31+00:00 da allisglam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto