La moda curvy è quella moda che prende in considerazione le donne con taglie dalla 44 in su, vestendole in modo da valorizzare il loro aspetto già molto femminile e morbido.

PERCHE’ E’ NATA LA MODA CURVY?

Una volta le donne si avvicinavano con diffidenza ai brand specializzati perchè era un pò come ammettere di “essere grasse” e tentavano in ogni modo di strizzarsi in abiti inadeguati alle loro forme per seguire gli stereotipi che la moda proponeva. Niente di più sbagliato!

Essere curvy non è un difetto, è semplicemente possedere un corpo con caratteristiche diverse dalle magre, ma non per questo meno bello. Un pò come essere bionde o more, non trovate? La moda curvy è nata proprio per questo, per far sentire belle anche le donne più formose senza mortificarle in abiti informi che non le valorizzano.

Immagine correlata

E’ BENE RICORDARE CHE …

Negli anni 60 le modelle e le attrici erano quasi tutte curvy, con seno prosperoso e fianchi abbondanti. Negli anni 70 siamo passati alle donne “grissino“, completamente senza forme. Poi ci siamo assestati su uno stereotipo di donna perfetta solo se magra ma tonica e muscolosa il giusto, dalle misure 90/60/90 e dalla pelle liscia e senza un difetto.

Molto spesso questo aspetto non corrisponde affatto alla realtà, perchè frutto di trucco accurato, filtri e luci speciali e fotoritocco. Va detto dunque che la donna, che sia magra o curvy, è sempre bellissima. Basta che sia naturale, che ami i suoi pregi ma che non si vergogni nemmeno dei suoi difetti e che non tenti di essere diversa da come è. Tanto prima o poi veniamo smascherate!!

LE CURVY OGGI 

Oggi la donna curvy è celebrata da fashion bloggers, cantanti, attrici e modelle. Ad esempio l’americana Ashley Graham sfila con una taglia 50 anche in lingerie, e vogliamo parlare della bellissima Jennifer Lopez e dei suoi costumi di scena che esaltano le sue forme latine?

Anche i brand più famosi propongono linee di moda curvy che valorizzano le forme senza tentare di nasconderle. Fortunatamente (e finalmente!) oggi “donna è bello”, a prescindere dai canoni di bellezza patinati imposti dai media, perciò … forza ragazze curvy, facciamo vedere a tutti quanto siamo affascinanti!

CHE COSA SIGNIFICA CURVY

Una donna si può definire curvy se la sua circonferenza busto è dai 96 cm in su, il girovita dai 78 cm in su ed i fianchi dai 103 cm in su. Queste misure corrispondono all’incirca alla taglia 46, per ogni taglia in più queste misure aumentano di circa 5 cm ognuna.

C’è chi obietta dicendo che questo valorizzare forme abbondanti rappresenti un inneggiare all’obesità, incoraggiando le ragazze in sovrappeso a lasciar perdere una corretta alimentazione per perdere i chili in più. Anche in questo non c’è nulla di più sbagliato.

Una sana e corretta alimentazione, attività fisica ma anche amore per sè stesse e per il proprio corpo sono alla base di tutto. Non va bene che le ragazze si privino del cibo per ottenere taglie scheletriche a discapito della salute, ed allo stesso modo le donne formose non devono sentirsi libere di alimentarsi in modo esagerato e scorretto al motto di “tanto sono già grassa”!

In realtà, il messaggio è sempre lo stesso: avere cura di noi stesse e cercare di accettarsi per quello che si è, apprezzando ogni singolo centimetro del nostro corpo e valorizzandosi al meglio.

Risultati immagini per BANNER CUORI

LA MODA CURVY

Oggi la moda offre un’ampia gamma di possibilità per fisici prorompenti, anziché orridi casacconi, scamiciati della nonna e biancheria intima stile muta da sub che portavano le donne curvy ad autoconvincersi di più di essere brutte e inguardabili. Anche perchè, diciamocelo sinceramente, come è possibile che una o due taglie in più rispetto alla media devono significare rinunciare a femminilità e stile?

In generale le taglie 46 e 48 si trovano un po’ ovunque, mentre dalla 50 in su si ha più scelta nei negozi specializzati. Molti e-commerce come ASOS ad esempio propongono capi curvy in abbondanza , e avendo il reso gratuito non c’è nemmeno il problema di non sapere come restituirli se per caso non vanno bene o non ci piacciono.

Non escludete a priori le taglie vicine alla vostra, perché a volte i brand hanno vestibilità diverse. Una taglia che non avreste mai pensato di portare potrebbe invece sorprendervi piacevolmente regalandovi uno splendido aspetto. Allo stesso modo non scegliete taglie più grandi pensando  di nascondere meglio le vostre forme sotto capi  lunghi e larghi, perchè l’effetto sarà opposto, invece di camuffare ingrosseranno la vostra figura.

COME ACQUISTARE LA MODA CURVY PERFETTA

Ed eccovi alcuni consigli per fare i vostri acquisti:

  • le gonne e gli abiti  longuette sono perfetti per chi ha il fisico a pera, con fianchi forti e vita stretta
  • le camicie ed i top scollati sono un must per chi ha un décolleté florido, ed inoltre le scollature a V snelliscono il busto
  • i tacchi alti slanciano la figura e ci danno sicurezza
  • indossate colori scuri per il sotto, cioè per top, pantaloni, gonna o abiti, e riservate al sopra (giacche, cardigan ed accessori) le tinte brillanti e chiare
  • gli abiti drappeggiati non appesantiscono la figura, ma al contrario la snelliscono, perchè i drappeggi, specie se non troppo abbondanti e collocati sotto al seno o nella parte bassa del vestito, introducono delle linee diagonali che armonizzano la silhouette facendola sembrare più snella
  • ciò che allunga snellisce, perciò vanno benissimo le linee verticali ma anche quelle diagonali
  • I pantaloni neri non possono mancare nel vostro guardaroba, sono un toccasana per la silhouette e vanno bene  per il giorno e per la sera, basta abbinare il top giusto
  • le maniche a 3 quarti fanno percepire la figura più alta e lasciano i polsi, che di solito sono asciutti anche nelle figure curvy, scoperti, mentre coprono il punto più critico e tendente al rilassamento dei tessuti, quello fra spalla e gomito
  • attenzione ai dettagli: non esagerate con balze, ruches, fiocchi e sbuffi perchè aggiungono volume alla vostra figura
  • NO alle stampe grosse, ai quadri, ai fiori o ai mix di fantasie.
  • potete indossare tranquillamente abiti aderenti se vi piacciono e vi ci sentite bene, ma sotto mettete biancheria modellante per evitare l’antiestetico “effetto elastico” che peraltro è ben visibile e antipatico anche sulle figure più sottili.

QUALCHE IDEA DI MODA CURVY

Vi vorrei proporre un pò di capi che ho selezionato dai vari brand che seguo e che sono fatti proprio per le donne formose. Ovviamente li ho scelti in base al mio gusto personale ma ho cercato di non esagerare rimanendo su modelli adatti un pò a tutte. Spero che vi piaceranno, ma se così non fosse date un’occhiata sui vari siti che vi propongo e troverete sicuramente qualcosa che vi piacerà.

IL TOP

Cominciamo con un top in jersey di Outrageous Fortune Plus, dalla linea morbida e drappeggiata grazie al nodo sotto il seno, con scollo profondo a V che, come abbiamo visto, valorizza il décolletée e le maniche a kimono. Perfetto con un pantalone nero dalla linea classica.

moda curvy

CLICCATE PER ACQUISTARE

I PANTALONI

Un capo molto utile è un paio di jeggings neri, dalla linea pulita, con vita alta elasticizzata, tasche sul retro e taglio aderente per una silhouette sinuosa. Il nero allunga ed assottiglia la figura ed allo stesso tempo è sia elegante che casual, perciò basterà scegliere il top adatto e potrete usarli in ogni occasione.

moda curvy

CLICCATE PER ACQUISTARE

L’ABITO CHIC

Questo invece è un vestito midi con spalle scoperte, drappeggio con nodo sotto al seno e scollo stile Bardot. Il taglio del top è a portafoglio con stecche e la chiusura è con zip e gancetti sul retro. E’ di un bellissimo colore verde scuro e veste molto aderente esaltando le curve. Sarete molto sexy!

moda curvy

CLICCATE PER ACQUISTARE

L’ABITO INFORMALE

Eccovi un abito più easy, un modello midi in jersey a costine con dettaglio cucitura sul busto, dalla linea bella aderente per chi non vuole rinunciare a sentirsi sensuale. La scollatura squadrata valorizza seno e spalle e il taglio sotto al ginocchio allunga e slancia la figura.

moda curvy

CLICCATE PER ACQUISTARE

IL JEANS

Anche un completo in jeans sta benissimo alla donna curvy, tutto sta nel taglio! Questo per esempio è un duo jeans/giubbotto in un lavaggio molto particolare, un pò vintage. I jeans sono cropped e lasciano scoperte le caviglie, mentre il giubbino dal taglio corto si appoggia dolcemente sul punto vita senza segnarlo.

moda curvy

CLICCATE PER ACQUISTARE

L’ABITO DA SERA

Per la sera ho scelto questo maxi abito verde chiaro in stile halterneck con top, inserti e fondo in pizzo. Il modello è in tessuto fluido e setoso,  un pò più corto sul davanti e forma un leggero strascico sul dietro, per un effetto sirena molto elegante e femminile.

moda curvy

CLICCATE PER INFO

IL COSTUME DA MARE

Non rinunciate al bikini anche se siete formose e forti di fianchi, basta scegliere un modello adatto! Questo per esempio, caratterizzato da un tessuto metallic verde acqua e un dettaglio gioiello sul davanti, ha il reggiseno a fascia che esalta le spalle e lo slip a doppia vita alta che se avete un pò di pancino sporgente ve lo nascondera! 

moda curvy

CLICCATE PER ACQUISTARE

L’INTIMO

Lasciamo perdere per un attimo gli slip contenitivi e regaliamoci un completino come si deve!  Per voi che avete il corpo a clessidra, stretto in vita, di fianchi rotondi e con il seno abbondante, questo completino in pizzo lilla è fatto apposta per darvi la vestibilità perfetta. Il perizoma è a vita alta ed il reggiseno ornato da un fiocco di raso avvolge e sostiene. Se preferite lo trovate anche in giallo pallido.

moda curvy

CLICCATE PER ACQUISTARE

Allora, ragazze curvy, siete pronte per la vostra rivincita sulle magre? Io dico proprio di sì! Vi lascio con una frase della grande Marilyn:

 



CURVY E’ BELLO? CERTO CHE SI’!!! ultima modifica: 2019-06-24T20:05:55+00:00 da allisglam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto