L’abbronzatura ci piace tantissimo e ci fa sembrare subito più belli e sani ma occhio a come prendete il sole perchè gli eccessi possono danneggiare la pelle anche in modo grave. E’ quindi fondamentale sapere come abbronzarsi bene ed in modo responsabile e sicuro.

come abbronzarsi bene

Intanto è importante sapere che un’abbronzatura perfetta si contraddistingue per queste caratteristiche: durata, pelle idratata, e quindi non spellata e non secca, ed esposizione graduale. Inoltre la pelle ha bisogno di almeno tre giorni per prepararsi all’abbronzatura ed il solare adatto va scelto in base al fototipo, che si ricava dal colore dei vostri capelli e dalla tonalità della vostra pelle.

COME SI SCOPRE IL NOSTRO FOTOTIPO?

Per conoscere con esattezza il proprio fototipo, la cosa migliore da fare è chiedere il parere di un dermatologo o del medico di famiglia. Ci sono tuttavia alcuni pratici schemi che ci danno un’indicazione abbastanza precisa di come riconoscere il nostro, eccovi un esempio.

come abbronzarsi bene

Ci sono in commercio anche alcuni patch interattivi, come MY UV-PATCH di La Roche Posay, dotati di pigmenti fotosensibili, i cui cambiamenti cromatici vengono registrati su un’apposita APP (scaricabile su APP Store e Google Play) che al termine dei tre giorni di test ci riconsegna un piano abbronzatura su misura.

come abbronzarsi ben

COME PREPARARE LA NOSTRA PELLE AL SOLE

Un’abbronzatura sana, uniforme e duratura va dunque preparata in anticipo. Innanzitutto fate il pieno di vitamine: servono a idratare e nutrire il corpo e la pelle, soprattutto la C, la E e la A. Gli alimenti migliori sono agrumi, kiwi, vegetali a polpa rossa o gialla e uova e bietole. 

Consigliato è anche il selenio, che ci protegge dai colpi di calore e facilita l’abbronzatura: lo troviamo in carne, formaggi e più in generale negli alimenti proteici. Infine molto utile è l’Omega 3, per cui fatevi delle belle grigliate di pesce se volete un’abbronzatura perfetta.

come abbronzarsi bene

Per quanto riguarda la beauty routine, invece, introducete uno scrub al corpo una volta a settimana per stimolare il ricambio cellulare della pelle. Optate per un gommage leggero e non troppo aggressivo, per evitare di irritare la pelle. Non fate bagni con l’acqua calda perchè aumenta la desquamazione, e asciugatevi tamponando la pelle e non strofinandola.

COME ABBRONZARSI BENE CON LE LAMPADE 

Se volete portarvi avanti con il lavoro potete usare le lampade per cominciare ad abbronzarvi. Ma dovete sapere che ci sono delle regole per l’abbronzatura perfetta con le lampade esattamente come per quella al mare. Eccovene alcune.

  • Scegliete bene centri professionali e che usino lampade a norma, magari date un’occhiata alle recensioni sul sito internet del centro individuato;
  • prima di esporvi ai raggi UVA eliminate ogni traccia di trucco e non usate profumi perchè possono macchiare la pelle;
  • mantenete sempre dalle lampade la distanza suggerita;
  • usate sempre una crema con il fattore di protezione adatto alla vostra pelle, e la prima volta che usate la lampada è meglio usare un fattore massimo;
  • usate sempre gli occhialini di protezione che vi vengono dati in dotazione e se usate le lenti a contatto rimuovetele prima di esporvi;
  • chiedete consiglio ai professionisti del centro estetico per un corretto programma di abbronzatura, ed evitate il fai da te per non incorrere in scottature, irritazioni o effetti da sovraesposizione;
  • se siete incinte evitate la lampada;
  • una volta terminata la vostra seduta usate una buona crema doposole.

come abbronzarsi bene

COME ABBRONZARSI BENE AL SOLE

Se vi esponete al sole in primavera o all’inizio dell’estate, non commettete l‘errore di usare solari con SPF basso o senza filtro, pensando che tanto il sole non è ancora abbastanza forte per scottarvi, e usate sempre e comunque il doposole.

Usate la crema anche se il cielo è nuvoloso: il sole infatti colpisce comunque, e rischiate di ritrovarvi con bruciature anche forti quasi senza accorgervene. Cambiate inoltre lato di esposizione ogni 15/20 minuti per avere una abbronzatura omogenea

Se avete la pelle chiara qualche consiglio in più: mettete la crema più volte al giorno, non esponetevi quando il sole è più forte (dalle 11 circa fino a dopo pranzo), usate cappellini per proteggere viso e testa ed usate abbondantemente la crema doposole.

Questi invece sono i consigli che valgono per tutti i fototipi:

  • fate lo scrub o la depilazione almeno 24 ore prima dell’esposizione;
  • applicate la crema almeno 30 minuti prima dell’esposizione;
  • non esponetevi al sole truccate, con profumi o creme che non siano quelle protettive;
  • usate una crema specifica per il viso;
  • evitate anche voi gli orari in cui il sole è a picco e i raggi UVA e UVB raggiungono la maggiore intensità;
  • proteggete le labbra utilizzando creme apposite o burrocacao a protezione alta o totale;
  • bevete molta acqua per idratare la pelle anche dall’interno e per reintegrare i liquidi persi attraverso il sudore;
  • anche in acqua non siete al riparo dai raggi solari, perciò se fate lunghi bagni datevi la crema prima di entrare in acqua;
  • usate SEMPRE la crema doposole idratante anche se vi sembra che non ce ne sia bisogno.

 

 

COME SCEGLIERE LE CREME MIGLIORI

E’ importante sapere che la nostra pelle comincia a essere in grado di difendersi dai raggi UV dopo 3 giorni di esposizione al sole. Quindi, una volta verificato il nostro fototipo,  bisogna scegliere un prodotto valido che deve prevenire eritemi e scottature,  mantenere la cute idratata durante l’esposizione, prevenire i danni da fotoaging, e infine favorire l’abbronzatura in maniera graduale.

Fortunatamente, di anno in anno, le case cosmetiche e farmaceutiche rinnovano le formule dei solari dotandole di principi protettivi, idratanti, antiage e multisensoriali. Vediamone insieme alcuni.

 CLARINS

Clarins vi propone una linea di prodotti SPF 30 e 50+ per proteggere dagli effetti nocivi del sole e ottenere una splendida abbronzatura qualunque sia la destinazione, il livello di esposizione o l’attività praticata. Si va dai trattamenti  antiossidanti per il viso ai trattamenti protettivi per il corpo, da applicare generosamente ogni due ore sulle zone esposte.

come abbronzarsi bene

CLICCATE PER INFO

SHISEIDO

Shiseido ha una eccellente linea di prodotti solari, che vanno dalla lozione solare viso/corpo a protezione elevata che si potenzia a contatto con acqua e traspirazione, alla crema per labbra idratante che dona un velo di colore fresco e trasparente e difende efficacemente dai raggi UV, alla crema solare ultra-leggera che garantisce un’idratazione straordinaria, proteggendo dalle aggressioni esterne come raggi UV, aridità e inquinamento

come abbronzarsi bene

CLICCATE PER INFO

LANCASTER

Lancaster è un’azienda leader nei solari e la sua gamma di prodotti diffusi in tutto il mondo è davvero ampia: troviamo abbronzanti con tutti i fattori protettivi, creme specifiche per i bambini, una linea per chi pratica sport all’aperto, ottimi doposole, autoabbronzanti e articoli per il make up della pelle abbronzata. Se cliccate sull’immagine potete dare un’occhiata ad una selezione di questi eccezionali prodotti.

come abbronzarsi bene

CLICCATE PER INFO

COLLISTAR

I prodotti Collistar sono davvero tantissimi e tutti ottimi. Vi consiglio i solari spray che si distribuiscono in modo rapido ed uniforme su tutto il corpo, compresa la schiena, senza bisogno di spalmare o massaggiare, e la cui texture è leggera e non appiccica.
Ci sono poi i prodotti specifici per i capelli, per riparare i danni del sole e della salsedine e che rendono i vostri capelli morbidi e facili da pettinare. Da non dimenticare la crema solare per il viso che previene la formazione delle macchie e gli ottimi autoabbronzanti idratanti ed antiage.

come abbronzarsi bene

CLICCATE PER INFO

COME USARE GLI AUTOABBRONZANTI

Se non siete particolarmente amanti dell’esposizione al sole o la vostra pelle non vi consente di avere quella bella abbronzatura uniforme e dorata a cui tutte noi aspiriamo, esistono in commercio ottimi prodotti autoabbronzanti, che non macchiano nè danneggiano l’epidermide, ma al contrario vi donano in poche ore un aspetto sano e luminoso.

Il meccanismo su cui si basa questo tipo di prodotto cosmetico è del tutto naturale. Infatti le proprietà coloranti degli autoabbronzanti si devono all’azione di una sostanza presente naturalmente nel nostro corpo, il diidrossiacetone (Dha), che legandosi alle cellule di cheratina, innesca un cambiamento di colore dell’epidermide, facendole assumere il noto colorito dorato, del tutto simile a quello dato dal sole. Il loro effetto abbronzante dura dai sette ai dieci giorni.

Sembra una cosa semplicissima e del tutto priva di controindicazioni, ma in effetti bisogna tener presenti alcune importanti regole:

  • Innanzitutto è bene fare uno scrub non oleoso, ventiquattro ore prima dell’applicazione della crema, per fissare meglio l’abbronzatura;
  • applicate l’autoabbronzante di sera, in modo da poter eliminare  l’eccesso di prodotto al risveglio con una doccia ed anche perchè il sudore diurno potrebbe creare delle imperfezioni nell’assorbimento del prodotto; 
  • applicate sempre il prodotto partendo dai piedi e procedendo verso l’alto, con movimenti circolari. Se non usate i guanti ricordatevi di lavare bene le mani non appena finito.
  • fate attenzione ad eliminare l’eccesso di prodotto dalle aree più secche del nostro corpo, come i gomiti, le ginocchia e i piedi;
  • usate una crema idratante perché gli autoabbronzanti hanno la tendenza a seccare un po’ la pelle, e anche perché l’idratazione migliora il risultato;
  • scegliete la texture più adatta a voi: per pelli secche e mature sono meglio le lozioni, per le pelli grasse o miste le mousse, un prodotto spray per chi desidera un’applicazione super rapida.
  • se dovessero presentarsi macchie il rimedio più classico per toglierle è il succo di limone: spremete mezzo limone e massaggiate l’area interessata con il guanto di crine.

come abbronzarsi bene

COME SCEGLIERE GLI AUTOABBRONZANTI MIGLIORI

ST. TROPEZ

St. Tropez presenta la Gradual Tan Lozione Doccia: un autoabbronzante innovativo applicabile velocemente sotto la doccia. Il colore appare entro tre minuti, e la lozione dona al contempo idratazione duratura e morbidezza alla pelle. E’ arricchita con olio di mandorle dolci e può essere applicata ogni giorno per un’abbronzatura dal colore intenso

come abbronzarsi bene

CLICCATE PER INFO

NUXE

La texture originale della crema autoabbronzante viso Nuxe ai fiori di acqua e di sole scivola sulla pelle per un’applicazione facile, senza lasciare tracce. Già dopo 2 ore questo trattamento dona un’abbronzatura naturale e uniforme. Perfettamente idratata, la pelle si veste di un colorito luminoso come in estate. Applicate questa crema autoabbronzante quotidianamente in modo uniforme sulla pelle ben esfoliata. Una volta ottenuto il risultato distanziate nel tempo le applicazioni. Ideale da usare tutto l’anno, estate e inverno. 

come abbronzarsi bene

CLICCATE PER INFO

COLLISTAR

Le Gocce Magiche Corpo-Gambe di Collistar sono un prodotto autoabbronzante molto efficace e rapido, con una formula e una texture specifiche per corpo e gambe, leggera, setosa e delicatamente profumata, che idrata e conferisce tono, elasticità e levigatezza alla pelle. Si stende con estrema facilità su tutto il corpo e viene immediatamente assorbito, consentendo di vestirsi subito. Eccovi un interessante video che vi spiega come usare al meglio l’autoabbronzante.


L’abbronzatura sana, se si tengono in considerazione tutti i consigli che vi ho dato nell’articolo, è assicurata. Perciò non mi resta che augurarvi un’estate piena di sole!!!

 

 

CONSIGLI PER UN’ABBRONZATURA AL TOP ultima modifica: 2019-04-18T18:04:33+00:00 da allisglam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto