La ginnastica facciale, detta anche yoga del viso, è molto sottovalutata ed in realtà è utilissima, perchè permette di tonificare e migliorare la salute di tutti i muscoli facciali e così facendo di rallentare i segni del tempo.

RILASSAMENTO CUTANEO DEL VISO: LA PAROLA AD UN'ESPERTA

Sapete già che nella fase di invecchiamento la pelle inizia a perdere collagene ed elastina, ne abbiamo parlato in diversi articoli. La ginnastica facciale, abbinata all’uso di validi prodotti antiage, permette di contrastare e rallentare questo processo mantenendo i tessuti elastici e migliorandone l’aspetto.

Per avere risultati concreti, è importante che dedichiate ogni giorno almeno 10-15 minuti a questa pratica, alla mattina o alla sera, e prima di procedere con gli esercizi fatevi dei piacevoli automassaggi al viso. Oltre ad essere rigeneranti e rilassanti, favoriranno il microcircolo, ossigenando la pelle e preparandola ai successivi step.

Bisogna dire anche che la ginnastica facciale è adatta a tutte le età e dà ottimi risultati anche sulle pelli ancora giovani perché le mantiene toniche e compatte più a lungo. Dedichiamoci ora ad approfondire questo interessante argomento.

 

 

GINNASTICA FACCIALE E YOGA FACCIALE

Si tratta della stessa cosa? Intanto sia l’una che l’altro sono rimedi antiage completamente naturali che consistono nel praticare con costanza e continuità una serie di esercizi facciali mirati a tonificare i muscoli di tutto il viso, aumentando la circolazione sanguigna facciale ed eliminando così grigiore e secchezza.

Entrambi contribuiscono allo spianamento delle rughe di espressione, che compaiono col passare del tempo, e ricostruiscono e scolpiscono il volume muscolare che compensa l’indebolimento del tessuto connettivo, ridefinendo i contorni del viso e rendendo l’epidermide luminosa e tonica.

A differenza della ginnastica facciale, lo yoga per il viso è integrato con la respirazione, che svolge un ruolo molto importante nell’ossigenazione dei tessuti. Inoltre, mentre con la ginnastica i muscoli si contraggono e rilassano svolgendo un’attività isotonica, con lo yoga vengono sottoposti a un’azione di contrattura in cui si  mantiene la stessa posizione per un po’ di tempo.

ginnastica facciale

 

LE ZONE DA TRATTARE CON LA GINNASTICA FACCIALE

Possiamo identificare quattro punti critici del nostro viso, dove compaiono le rughe più marcate e fastidiose, che sono:

  • la fronte: le rughe orizzontali possono essere più o meno sottili ma generalmente quella più marcata ed antiestetica è la cosiddetta “ruga del leone”, che si forma tra le sopracciglia.
  • il contorno occhi: si va dalle piccole linee di espressione che appaiono a raggera agli angoli esterni degli occhi, vicino alle tempie, a segni più marcati, detti “zampe di gallina”, fino alle occhiaie ed alle palpebre cadenti. Il contorno occhi è senza dubbio una delle parti del viso in cui la pelle è più sottile e quindi più vulnerabile.
  • la zona naso-labiale: le rughe di espressione sono pieghe verticali e laterali che vanno dal naso fino alla bocca. Poi ci sono quelle che vanno dagli angoli della bocca verso il mento, dette “rughe della marionetta”. Sono senza dubbio le più brutte perchè modificano molto l’espressione del viso dando un aspetto “triste”.
  • il collo: le rughe intorno al collo sono chiamate anche “anelli di Venere” e si formano lungo tutto il collo. Poi c’è il doppio mento, altro bruttissimo e antiestetico cedimento della pelle del collo.

Detto questo, vediamo ora come agire sulle singole zone con esercizi mirati.

 

 

Ginnastica facciale per la fronte

Questo primo esercizio è un massaggio antiage utile per donare elasticità alla fronte, rallentando così la formazione delle rughe. Corrugate la fronte, aggrottando le sopracciglia e contate fino a 10. Rilassate il viso e alzate le sopracciglia spalancando gli occhi. Ripetete per 10 volte.

Altro esercizio facile facile: mettete una mano sulla fronte per tenerla ferma ed evitare che si formino le classiche rughe da stupore. Spingete ora le sopracciglia in su e ripetete l’esercizio per 10 volte.

Per combattere la ruga del leone appoggiate gli indici delle mani sull’angolo interno delle sopracciglia e mentre provate a corrugare la fronte, le dita devono fare resistenza tirando verso l’esterno e facendo pressione per almeno 20 secondi. Ripetete per circa 10 volte con una breve pausa tra una serie e l’altra.

Eccovi un video che vi spiega un pò di cose interessanti.

 

Ginnastica facciale per il contorno occhi

Contrastate le occhiaie con questo esercizio concentrandovi sulla respirazione. Sbattete le palpebre per circa un minuto e poi tenete gli occhi chiusi per 10 secondi cercando di non aggrottare la fronte, concentrandovi sul rilassamento del viso.

Contro le zampe di gallina chiudete gli occhi, posizionando gli indici ai lati esterni degli occhi e tirate leggermente. Mantenete la posizione per almeno 20 secondi e poi lasciate rilassare il muscolo, ripetere l’esercizio 10 volte.

Per contrastare le palpebre cadenti ponete gli indici sotto l’arcata sopraccigliare e cercate di chiudere gli occhi sentendo la resistenza delle dita. Ripetete l’esercizio per 10 volte. Oppure alzate con forza per 20 secondi le sopracciglia senza aggrottare la fronte, cercando di portarle il più in alto possibile, poi tornate in posizione di partenza. Ripetete per 10 volte.

Eccovi un video di esercizi dedicati al contorno occhi.

 

 

 

Ginnastica facciale per la zona naso-labiale

Questo è l’esercizio più semplice per ridurre le rughe che vanno dal naso alla bocca: gonfiate bene le guance e tenete la posizione per 20 secondi, poi rilasciate. Ripetete una decina di volte. Potete farlo anche alternando la guancia sinistra con la destra e ripetendo sempre 10 volte per parte.

Per avere gli zigomi alti e ben definiti, provate questo esercizio mirato. Ponete gli indici nella zona degli zigomi, sorridete e poi tornate alla posizione normale. Ripetete l’esercizio per due minuti.

Sempre per gli zigomi provate a sorridere lasciando intravedere i denti e tenete la posizione per 10 secondi. Poi pronunciate ad alta voce e accentuandola la lettera X per 10 secondi e tornate nella posizione del sorriso. Ripetete per 10 volte.

Contro le “rughe della marionetta” il bacio è uno degli esercizi fondamentali. Come farlo? Basta mimare con le labbra un bacio mantenendo la posizione per circa 5 secondi e poi rilassarle, eseguendolo per 10 volte consecutivamente, due o tre volte al giorno.

Un altro esercizio consiste nel creare dei movimenti circolari con indice e medio su entrambe le rughe per circa 10 secondi, ripetendo il tutto per tre o quattro volte, almeno una volta al giorno.

In questo breve video troverete altre semplici soluzioni!

 

Ginnastica facciale per la zona del collo

Per tonificare i muscoli del collo sedetevi su una sedia con la schiena dritta, portate la testa indietro e deglutite per 20 volte. Tornate nella posizione di partenza e rilassate collo e spalle. Ripetete il movimento per 10 volte.

Contro il doppio mento aprite la bocca, mettete un pugno sotto il mento, chiudete la bocca e quindi spingete verso il basso mentre il pugno spinge verso l’alto, facendo resistenza. Ripetete per dieci volte.

Per tonificare l’ovale del viso inclinate la testa all’indietro, giratela prima a sinistra, portandola verso la spalla e mantenendo la posizione per circa 20 secondi, e poi fate lo stesso a destra. Ripetete il tutto per una decina di volte.

Per prevenire gli anelli di Venere portate la testa all’indietro, ritornate in posizione di partenza e spingetela verso il basso, sentirete i muscoli allungarsi. Fate la stessa cosa lateralmente, prima a destra e poi a sinistra. Ripetete il tutto per dieci volte avendo cura di fare movimenti dolci e lenti. Prima di fare questo esercizio massaggiate, picchiettate e pizzicate la pelle del collo per attivare la circolazione.

E per finire un video con altri esercizi per un collo perfetto.

 

Advertisement

GINNASTICA FACCIALE: QUALCHE SUGGERIMENTO IN PIU’!

Intanto è bene ricordarsi che per preservare la giovinezza e la freschezza della pelle, oltre a fare gli esercizi di ginnastica facciale di cui vi ho parlato, è fondamentale bere almeno 1,5 l d’acqua al giorno e seguire una dieta equilibrata, il più possibile povera di grassi

Roller viso al quarzo rosa

Questo rullo per il viso al quarzo rosa di SEPHORA è un piccolo aiutino per ridurre le occhiaie e drenare i tessuti, per una pelle più bella. L’uso regolare del rullo, abbinato alla ginnastica facciale, contribuisce a distendere i muscoli del viso.

Estremamente pratico, possiede 2 lati:
– una pietra grande per le zone ampie del viso (guance e fronte)
– una pietra piccola per le zone difficili da raggiungere (contorno occhi, naso, mento…)
Consiglio: per una maggiore efficacia, conservate il rullo in frigorifero!!!

Come si usa? Applicate il vostro prodotto idratante (siero, crema, maschera) sulla pelle detersa e massaggiate delicatamente. Poi usate il rullo 5-10 minuti al giorno in questo modo:

  1. Fronte: con il lato grande, iniziate dal centro della fronte e massaggiate fino alle orecchie, un lato dopo l’altro. Ripetete 3-5 volte sulla stessa zona. Ripetete con il lato piccolo.
  2. Naso, labbra: massaggiate con il lato grande, procedendo dalla parte alta del naso verso l’orecchio. Ripetete, poi continuate sul contorno labbra e sul mento.
  3. Mento: a partire dal mento, seguite il contorno delle guance risalendo fino alle orecchie. Ripetete 3-5 volte per ogni lato del viso.
  4. Occhi: con il lato piccolo, massaggiate delicatamente le palpebre e il contorno occhi.
  5. Contorni del viso e collo: partendo dal mento, risalite lungo le guance e massaggiate. Poi, dal centro delle guance, discendete verso il collo e massaggiate di nuovo.
ginnastica facciale

Roller Viso Al Quarzo Rosa – SEPHORA – € 20,99 – CLICK TO SHOP

Kit completo a microcorrente NuFACE per viso e occhi

Questo kit, sempre abbinato alla ginnastica facciale, rimodella il vostro viso usando un basso livello di microcorrente, simile a quella prodotta naturalmente dal corpo, per energizzare i muscoli facciali e donare al viso un aspetto radioso.

Aumentando la produzione di collagene e di elastina naturali , NuFACE Mini tonifica e solleva i muscoli facciali, mentre FIX leviga le linee sottili e le rughe sulla superficie della pelle, specialmente nella zona del contorno occhi.

Che cosa fa esattamente:

  • Migliora naturalmente i contorni del viso
  • Leviga le linee sottili e le rughe
  • L’80% degli utenti ha segnalato una pelle più liscia
  • Rassoda e solleva visibilmente la pelle
  • Il trattamento completo dura meno di 10 minuti
  • E’ adatto a tutti i tipi di pelle ed età
ginnastica facciale

Kit completo a microcorrente per viso e occhi – NUFACE – PROMO € 205,00 – CLICK TO SHOP

E con questo ho concluso. Naturalmente è superfluo dirvi di scegliere con cura la vostra beauty routine quotidiana per viso, collo e decolletèe optando sempre per prodotti validi e più naturali possibile. Io non posso che consigliarvi i prodotti S’ouvre al collagene ittico, li uso da tanto tempo e ne sono soddisfattissima. Abbiate cura di voi sempre. Un bacio ragazze! 💋

 

 

 

PIU’ GIOVANI E BELLE CON LA GINNASTICA FACCIALE ultima modifica: 2021-11-10T18:27:49+00:00 da allisglam

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *